Das epistolarische Werk von Ferdinand Gregorovius. Eine Bestandsaufnahme

Steinsiek, Angela GND

Quello di Ferdinand Gregorovius è uno dei più importanti carteggi del XIX secolo. Nonostante gli sforzi dell’autore di sottrarre questa parte delle sue carte al pubblico, si sono conservate diverse migliaia di lettere che, accanto alla sua opera complessiva, rivestono un valore straordinario anche dal punto di vista letterario. Indispensabili sono le lettere per ricostruire la genesi dei suoi lavori, per comprenderne la qualità nella dialettica tra letteratura e scienza, per identificare i suoi scritti anonimi. Le sue corrispondenze con studiosi, nobili, politici, scrittori, artisti ed editori rappresentano nell’insieme un documento unico della storia politica e sociale, culturale e delle scienze nel XIX secolo e permettono di farsi un’idea concreta sulle vaste reti di contatto transnazionali non solo epistolari, ma anche personali, e sulle condizioni di lavoro di uno storico che svolgeva le sue attività liberamente e in modo indipendente. Le sue corrispondenze, coprendo diversi decenni, mettono infine in luce i rapidi sviluppi che nella loro interazione contrassegnarono la storia italiana e tedesca dell’epoca.

That of Ferdinand Gregorovius is one of the most important correspondences of the 19th century. Despite the author’s efforts to keep this part of his papers outside the public purview, several thousands of letters have survived and, like his other works, are also of extraordinary importance from a literary point of view. The letters are indispensable for reconstructing the genesis of his works, for understanding their nature in the dialectics between literature and science, and for identifying his anonymous writings. As a whole, his correspondences with scholars, aristocrats, politicians, writers, artists and publishers form a unique record of the political, social, cultural and scientific history of the 19th century and give us a concrete idea of his vast networks of transnational contacts, epistolary and personal, and on the working conditions of a historian who carried out his studies freely and independently. His correspondences, covering a period of several decades, also shed light on the rapid developments that in their interactions marked Italian and German history in this period.

Logo

Quellen und Forschungen aus italienischen Archiven und Bibliotheken

Download

Rights

Use and reproduction:
All rights reserved

Export